Il teatro, la città, la memoria. Torino - “Le interviste di Ormete”

Prima fase del progetto

Ormete e i 60 anni del Teatro Stabile di Torino

L’atto di nascita risale alla notte tra il 27 e il 28 maggio 1955, quando la seduta del Consiglio Comunale di Torino, presieduto dal sindaco Amedeo Peyron, coadiuvato dall’assessore alla pubblica istruzione Maria Tettamanzi, si protrasse fino a notte fonda per discutere sulle finalità del nuovo “ente di propulsione culturale” e per deliberare un contributo annuo di 20 milioni di lire e la concessione dell’antiquata sala del Teatro Gobetti.
Al neonato Piccolo Teatro della Città di Torino, dopo la crisi del ventennio fascista e le distruzioni belliche, fu affidato il compito di risollevare la tradizione del “teatro d’arte” nella città che nella prima metà dell’Ottocento aveva dato vita alla Compagnia Reale Sarda e, nel primo Novecento, all’intensa esperienza del Teatro di Torino di Riccardo Gualino, soffocata dal regime mussoliniano.
Le prime due stagioni furono dirette da Nico Pepe, stimato attore messosi in luce come interprete goldoniano e animatore del teatro universitario. Lo spettacolo inaugurale, che andò in scena il 3 novembre 1955 nel rinnovato Teatro Gobetti, fu Gli innamorati di Carlo Goldoni, affiancato dall’atto unico di Alfred De Musset Non si può pensare a tutti.
Firmava la regia la giovanissima Anna Maria Rimoaldi, che si affermerà come animatrice del Premio Strega. Nel primo anno il teatro allestì dieci spettacoli, realizzando 171 recite a Torino, 10 in altre “piazze” del Piemonte e 18 fuori regione.
Con la stagione 1957/58 a Pepe succedette il giovane regista veneto Gianfranco De Bosio che guidò il teatro per il successivo decennio e in breve riuscì ad affermare gli spettacoli dello stabile torinese nel panorama nazionale.

Continua…

Intervistata/o Data Intervistatrice/ore Numero ID Accesso
Fenoglio Adolfo 26-01-2015 Iracà Silvia ORMT-01a si
Innocenti Adriana 02-02-2015 Iracà Silvia ORMT-01b si
Nuti Pietro 31-01-2015 Iracà Silvia ORMT-01c si
De Bosio Gianfranco 14-04-2015 Iracà Silvia e Crivellaro Pietro ORMT-01d si
error: Content is protected !!